Rouhani sceglie tre donne come vice presidenti

Rouhani sceglie tre donne come vice presidenti

Editorial Staff
Condividi
Dopo i segnali del mandato precedente il presidente iraniano amplia la presenza delle quote rosa nel suo governo

Il presidente iraniano, Hassan Rohani ha nominato Masumeh Ebtekar con delega alle Donne e gli affari familiari, Laya Joneidi agli Affari legali e Shahindokht Molaverdi come assistente del presidente per i Diritti di cittadinanza. In questo modo salgono a tre le posizioni occupate da donne nel governo, mentre nel primo mandato di Rouhani, Molaverdi è stata vice presidente per le Donne e gli affari familiari e Ebtekar è stata responsabile della Protezione dell'ambiente. La nomina delle tre donne è venuta il giorno successivo alla presentazione al Parlamento del nuovo governo formato interamente da uomini. Oltre ai vice presidenti, il secondo governo Rohani sarà composto da 18 ministri, anche se al Parlamento è stato presentato per l'approvazione un elenco di 17 candidati, poiché non è stato ancora assegnato il titolare del ministero delle Scienze.