Repubblica Ceca, vince Babis

Repubblica Ceca, vince Babis

Editorial Staff
Condividi
Al primo posto il movimento anti-establishment dell'imprenditore ed ex ministro delle Finanze, seguito dal Partito Civico Democratico (ODS) è arrivato secondo con l'11,2 per cento

Guarda il nostro Speciale Elezioni 2017

 

In Repubblica Ceca ha vinto il movimento anti-establishment dell’imprenditore ed ex ministro delle Finanze Andrej Babis. Alle elezioni parlamentari il suo partito Ano (che in lingua ceca significa "Sì") è un movimento fondato nel 2011 dall’allora secondo uomo più ricco del paese, che ne è tuttora il leader. Ano ha ottenuto quasi il 30 per cento dei consensi. Il Partito Civico Democratico (ODS) è arrivato secondo con l’11,2 per cento, circa un terzo dei voti ottenuti dal primo partito eletto e più o meno pari a quelli ottenuti dal partito di destra populista Libertà e Democrazia Diretta (SPD), con il 10,72 per cento, e dal partito dei Pirati, con il 10,68 per cento. Ha votato circa il 61 per cento degli aventi diritto. Per governare, Ano dovrà creare una coalizione, cosa che potrebbe richiedere diverse settimane: se le trattative con i partiti meno estremisti fallissero, è possibile che si allei da una parte con il Partito Comunista e dall’altra con SPD.