Iran aumenta le importazioni di greggio verso Corea del Sud

Iran aumenta le importazioni di greggio verso Corea del Sud

Editorial Staff
Condividi
Seul ha importato 1,06 milioni di tonnellate di petrolio dall'Iran, una cifra quasi 2 volte superiore rispetto a quella dell'anno precedente

Crescono del 91% nel mese di febbraio le importazioni di petrolio iraniano verso la Corea del Sud, a riferirlo sono i dati doganali: Seul ha importato 1,06 milioni di tonnellate di petrolio dall’Iran, una cifra quasi 2 volte superiore rispetto a quella dell’anno precedente. Inoltre si intensificano i rapporti tra i 2 Paesi, che sono in trattativa sulla partecipazione della compagnia sudcoreana Korea gas corporation (Kogas) nella costruzione di un gasdotto in alto mare che collega l’Iran con l’Oman. Le autorità della Corea del Sud e quelle iraniane sono in trattative, affinché Kogas possa guidare il piano con la firma di un memorandum d'intesa o un accordo quadro ad aprile o maggio, secondo quanto riferito da fonti locali. Il progetto è guidato dall'Iran national iranian oil company (Nioc) e dalla National iranian gas export company (Nigec).