Iran: produzione di greggio a 3,2 milioni di barili al giorno entro il 2021

Iran: produzione di greggio a 3,2 milioni di barili al giorno entro il 2021

Editorial Staff
Condividi
Dopo le aspettative sulla produzione il Ministro del Petrolio Zanganeh, che ha parlato nel corso di una conferenza stampa, ha dichiarato che l'aumento delle esportazioni rappresenta una "priorità assoluta dell'amministrazione del Presidente Rohani"

L'Iran sta progettando di aumentare la capacità di produzione di greggio a 3,2 milioni di barili al giorno entro il 2021. Parlando nel corso di una conferenza stampa, il ministro del Petrolio iraniano, Bijan Namdar Zanganeh, ha anche chiesto 200 miliardi di investimenti per sviluppare l'industria petrolifera. “La capacità di produzione di greggio raggiungerà i 3,2 milioni di barili al giorno entro la fine del sesto piano di sviluppo quinquennale (2021)”, ha detto il ministro, secondo cui l’esportazione di greggio aumenterà in seguito all'incremento della produzione. “Aumentare le esportazioni di petrolio è una priorità assoluta dell'amministrazione del presidente Hassan Rohani”, ha aggiunto Zanganeh. Il piano mette l'Iran sulla buona strada per raggiungere il livello di produzione di petrolio pre-sanzioni di 3,6 milioni di barili.