Corea del Sud, il nuovo presidente è Moon Jae-in

Corea del Sud, il nuovo presidente è Moon Jae-in

Editorial Staff
Condividi
Il candidato di centrosinistra, leader del partito democratico, ha vinto le elezioni con 11,4 milioni di voti, pari al 40,2% del totale

Guarda il nostro Speciale Elezioni 2017

 

Il candidato di centrosinistra Moon Jae-in, leader del partito democratico, ha vinto le elezioni presidenziali in Corea del Sud, eletto con 11,4 milioni di voti, pari al 40,2% del totale. L'annuncio della Commissione elettorale centrale è arrivato a spoglio concluso degli oltre 32 milioni di voti espressi, il 77,2% degli aventi diritto. Moon ha staccato il rivale conservatore Hong Joon-pyo fermatosi al 25,2%, mentre Ahn Cheol-soo, il leader del Peoplès Party, si è fermato a 21,5%. La Corea del Sud cancella così nove anni di governo conservatore. L'incredibile affluenza ai seggi, oltre il 90% dopo l'exploit al 23% del voto anticipato di giovedì e venerdì, quando più di un sudcoreano su quattro s'è precipitato a votare, dà l'idea della voglia di partecipazione.