Clima, i paesi emergenti chiedono di onorare impegni

Clima, i paesi emergenti chiedono di onorare impegni

Editorial Staff
Condividi
Cina, Brasile, India e Sud Africa chiedono ai paesi industrializzati di rispettare gli impegni sottoscritti alla Cop21. Proprio al G7 energia appena concluso non si è firmata una joint declaration per un mancato accordo sul clima, dipeso dagli USA che ancora stanno valutando le politiche energetiche

I Paesi emergenti chiedono ai Paesi industrializzati di onorare gli impegni presi alla Cop 21. È successo oggi, con una dichiarazione congiunta siglata da Cina, Brasile, India e Sud Africa, che si sono riuniti a Pechino. I Paesi in via di sviluppo, riuniti in un vertice, hanno invitato formalmente le nazioni industrializzate a onorare gli impegni finanziari sottoscritti a Parigi nel 2015 per aiutare i Paesi in via di sviluppo nella lotta ai cambiamenti climatici. Nella dichiarazione, i ministri delle maggiori economie emergenti hanno espresso anche un "impegno deciso" per sostenere lo sforzo globale contro il cambiamento climatico. L’appello arriva dopo il mancato accordo al G7 energia, frenato dagli USA che hanno chiesto più tempo per rivedere le loro politiche climatiche.