L'Energia del Futuro all'Expo 2017

L'Energia del Futuro all'Expo 2017

Editorial Staff
Condividi
Ha aperto ufficialmente il 10 giugno ad Astana in Kazakistan, l'Expo dedicata all'energia

"Energy of the Future". È questo il tema portante dell’Expo 2017, che si è aperta sabato 10 giugno ad Astana, in Kazakistan, e che riflette la preoccupazione della comunità internazionale rispetto al problema del consumo energetico e del suo impatto sul pianeta. L'obiettivo principale della manifestazione, a cui partecipano oltre 115 Paesi e 22 grandi organizzazioni internazionali, è quello di favorire il dialogo e sviluppare nuove competenze che consentano di pianificare e controllare meglio l’utilizzo di ogni forma di energia, riducendone al minimo i danni per l'ambiente. Si prevede che a visitare l’Expo, nel corso dei 3 mesi di apertura, saranno 2 milioni di turisti, per un numero totale di visite di circa 5 milioni. Si prevede che l'85% del numero totale di visitatori sarà di cittadini del Kazakistan e il 15% di stranieri, la maggior parte dei quali provenienti dai paesi dell'area della Comunità degli Stati Indipendenti e dalla Cina.

Leggi il nostro Oil Book Kazakistan