In Bolivia inaugurato impianto per lo sviluppo di gasdotti

In Bolivia inaugurato impianto per lo sviluppo di gasdotti

Editorial Staff
Condividi
Lo stabilimento, che si trova nel parco industriale di Kallutaca, produrrà tubi e raccordi in polietilene necessari allo sviluppo dei gasdotti e permetterà di alimentare la distribuzione di acqua potabile e i sistemi di irrigazione nazionali

Il presidente boliviano Evo Morales ha inaugurato nel parco industriale di Kallutaca, La Paz, l'impianto di produzione di tubi e raccordi in polietilene necessari allo sviluppo dei gasdotti. Grazie a questo stabilimento, ha dichiarato il presidente, il paese potrà ridurre del 20-30 per cento i costi di importazione degli accessori necessari all'industrializzazione del settore. Lo riferisce il quotidiano boliviano "La razon". Evo Morales ha sottolineato che oltre ad un'economia del settore, la nuova produzione di Kallutaca permetterà di alimentare la distribuzione di acqua potabile e i sistemi di irrigazione sul territorio nazionale. L'impianto si trova a più di 20 chilometri dalla città di El Alto ed è in grado di produrre circa 3.800 tonnellate di tubi ad alta tecnologia all'anno, e per la sua installazione è stato realizzato un investimento di oltre 12 milioni e 788mila dollari. Quello di Kallutaca è il secondo complesso inaugurato dal governo boliviano nel campo dell'industrializzazione del gas, dopo quello - lanciato lo scorso 14 settembre - di urea e ammoniaca, che può produrre 1.200 tonnellate di ammoniaca e 2.100 tonnellate di urea granulare. Morales si è dichiarato convinto che "l'economia nazionale si stabilizzerà, ad un certo punto, in quattro pilastri fondamentali: idrocarburi, estrazione mineraria, energia e agricoltura", garantendo "grandi profitti per il rafforzamento del paese".