Secondo l'AIE, USA leader mondiale nell'Oil&Gas

Secondo l'AIE, USA leader mondiale nell'Oil&Gas

Editorial Staff
Condividi
Le aspirazione di "dominio energetico globale" del presidente americano, Donald Trump, diventano sempre più tangibili

Grazie allo shale gli Stati Uniti sono avviati a battere ogni record, meglio dell’Arabia Saudita nel petrolio e meglio della Russia nel gas secondo l’Agenzia internazionale dell’energia (Aie). L’America sviluppa una produzione di idrocarburi a un ritmo che non ha precedenti, dunque potrebbe affermarsi tra appena dieci anni come esportatore netto di greggio e primo fornitore mondiale di Gnl. Anche le previsione dell’agenzia OCSE la danno per vincente, prospettando un ulteriore ascesa per lo shale in futuro. "Gli Stati Uniti, dichiara Fatih Birol, direttore esecutivo dell’Aie, stanno diventando il leader globale indiscusso nella produzione di petrolio e gas e questo ha implicazioni profonde nel mondo dell’energia" sia a livello regionale, con lo sviluppo delle risorse in Nord America, che internazionale con impatti sugli equilibri geopolitici. Le previsioni dell’Ocse, contenute nel nuovo World Energy Outlook dell`agenzia, offrono sostegno alle aspirazioni di "dominio energetico globale" di Donald Trump.