A Milano si esplora il mondo della "Dual Careers"

A Milano si esplora il mondo della "Dual Careers"

Editorial Staff
Condividi
Un evento promosso da SPE Italy punta l'obiettivo sul tema della "Work-Life Integration in a 24/7 World" ospitando una Distinguished Lecture di Eve Sprunt e lanciando un dibattito sul ruolo delle donne nell'Industria dell'Oil & Gas

La "grande rivoluzione della squadra", ha definitivamente modificato gli equilibri della forza lavoro, in modo sia visibile che invisibile. 3 indagini condotte dallo SPE Talent Council e un sondaggio della Society of Exploration Geophysicists (SEG) hanno fornito preziose informazioni sulle modalità più efficaci per rafforzare la fidelizzazione dei dipendenti e valorizzare gli elementi di diversità nella gestione di queste risorse. Da queste premesse prende spunto l’evento dal titolo “Managing Dual Careers: Work-Life Integration in a 24/7 World”, promosso da SPE Italy e in programma a Milano il prossimo 19 gennaio, presso l’Hotel Crown Plaza (San Donato). L’iniziativa, con inizio alle 17, prevede una Distinguished Lecture di Eve Sprunt, former President of the Society of Petroleum Engineers (SPE), e successivamente una tavola rotonda il cui panel sarà composto da rappresentati della sempre più numerosa compagine di professioniste donne impegnate nel settore Oil & Gas. Mentre è palese che sempre più donne lavorano nell'industria petrolifera, il passaggio da una forza lavoro in gran parte composta da "ricettori dominanti" ad una forza lavoro con molte coppie “a doppia carriera” sta sempre più affermandosi. Gli uomini, che fanno parte di una coppia “a doppia carriera”, e le donne, in generale, sono sottorappresentate nella gestione esecutiva delle aziende, che continua ad essere composta principalmente da persone che hanno puntato a diventare i principali “sostenitori finanziari” delle proprie famiglie. Modificare la programmazione delle carriere, in modo che meglio equilibrino opportunità specifiche e flessibilità, sfruttando le tecnologie che permettono un impegno 24/7, possono contribuire a costruire e conservare una forza lavoro più diversificata e altamente motivata.