Maggio da record per il solare britannico

Maggio da record per il solare britannico

Editorial Staff
Condividi
Un recente rapporto di Carbon Brief rivela che per la prima volta nella storia del Regno Unito per un intero mese la produzione elettrica da fotovoltaico ha superato quella da carbone

È stato un maggio davvero solare per il Regno Unito: per la prima volta nella storia, infatti, la produzione elettrica da fotovoltaico ha superato quella da carbone per un intero mese. A rivelarlo, un recente rapporto pubblicato dagli analisti di Carbon Brief secondo il quale il solare ha fornito 1.336 GWh a fronte degli 893 GWh prodotti dal carbone. A quanto si legge, a favorire questo risultato ha contribuito l’allungamento delle giornate e il progressivo declino dell’uso delle fonti fossili. Le centrali a carbone in Gran Bretagna sono soggette a restrizioni sempre più severe per via delle misure contro l’inquinamento e dell’età avanzata degli impianti. Il sorpasso del solare sul carbone si era già verificato per un giorno ad aprile e il fenomeno si era ripetuto durante tutta la prima settimana di maggio, confermando come l’era delle fonti fossili britanniche stia definitivamente volgendo al tramonto. I piani del governo prevedono di chiudere tutte le centrali a carbone entro il 2025.