San Diego 100% rinnovabile entro il 2035

San Diego 100% rinnovabile entro il 2035

Editorial Staff
Condividi
Il consiglio comunale della città californiana ha approvato un piano d'azione che prevede di dimezzare le emissioni di gas serra. Stanziato un budget di 127 milioni di dollari

Entro il 2035, la produzione elettrica di San Diego proverrà esclusivamente da fonti rinnovabili e soprattutto dal fotovoltaico. È quanto previsto dal Climate Action Plan che, come annunciato dal sindaco Kevin L. Faulconer, è stato approvato dal consiglio comunale della città californiana con l’obiettivo di dimezzare le emissioni di gas serra entro 20 anni. Oltre ai benefici ambientali, sono previste conseguenze positive anche sull’occupazione ed è per questo che il primo cittadino non ha nascosto la propria soddisfazione per un accordo capace di coniugare la sostenibilità alla crescita economica. Il progetto, per cui saranno stanziati 127 milioni di dollari, segue di pochi mesi la firma dell’accordo di Parigi e farà di San Diego la prima metropoli degli Stati Uniti a utilizzare il 100% di energie rinnovabili. Tra gli altri obiettivi contenuti nel piano, quello di aumentare del 35% il verde urbano e portare al 90% il riciclo dei rifiuti solidi urbani.