Accordo tra Iran e Norvegia per la cooperazione petrolifera

Accordo tra Iran e Norvegia per la cooperazione petrolifera

Editorial Staff
Condividi
Al centro dell'intesa un memorandum of understanding tra l'Istituto di ricerca dell'Industria petrolifera iraniano e la norvegese Aker solutions per sviluppare e trasferire nuove tecnologie avanzate da introdurre nel settore Oil&Gas di Teheran

L’Istituto di ricerca dell’industria petrolifera dell’Iran e la società norvegese Aker solutions hanno siglato un memorandum d'intesa (MoU) con l’obiettivo di ampliare la reciproca cooperazione nel settore dell'industria petrolifera. "In base a quanto stabilito dal protocollo, le 2 parti si sono impegnate a collaborare per sviluppare e trasferire nuove tecnologie avanzate da introdurre nell'industria iraniana" ha affermato il vicecapo dell’Istituto di ricerca dell’industria petrolifera iraniana, Amir Abbas Hosseini. Hosseini ha inoltre sottolineato come la Norvegia, oltre a essere il maggior produttore di petrolio in Europa, sia anche uno dei Paesi la cui capacità di sviluppare tecnologie avanzate è riconosciuta in tutto il mondo. Teheran continua così la propria volontà di tornare protagonista sullo scacchiere energetico mondiale all’indomani della fine delle sanzioni.