Iran raddoppiate le esportazioni petrolifere

Iran raddoppiate le esportazioni petrolifere

Editorial Staff
Condividi
Dalla revoca delle sanzioni internazionali, il Paese ha registrato una netta crescita nel volume di esportazioni di greggio pari a 2 milioni di barili al giorno

L'Iran ha raddoppiato la sua esportazione di petrolio dopo la rimozione delle sanzioni internazionali avvenuta lo scorso gennaio. Lo ha riferito il Ministro del Petrolio iraniano Bijan Zanganeh durante la sua visita alla 21esima Fiera internazionale del petrolio di Teheran. Zanganeh ha spiegato che mentre erano in vigore le sanzioni l'Iran ha esportato solo un milione di barili al giorno, mentre "in poco tempo, il volume delle esportazioni ha superato i 2 milioni di barili al giorno". "Siamo riusciti a recuperare una parte della nostra quota nel mercato globale dell'energia", ha affermato il Ministro, sottolineando che per garantire lo sviluppo del settore petrolifero non bisogna utilizzare solo fonti interne dell'Iran, ma bisognerebbe ricorrere agli investimenti e le tecnologie estere.