Iran-Ecuador: piani per sviluppo cooperazione energetica

Iran-Ecuador: piani per sviluppo cooperazione energetica

Editorial Staff
Condividi
Al centro degli accordi tra i 2 paesi c'è lo sviluppo del settore idroelettrico in Ecuador. Il 43% del fabbisogno energetico del Paese proviene da questa fonte

Il viceministro per i settori strategici dell’Ecuador Anjolina Toral ha rimarcato l’interesse verso investimenti di aziende iraniane per la costruzione di centrali elettriche nel Paese. Toral ha incontrato il ministro dell’Energia iraniano, Hamid Chitchian, che ha detto che l'Iran è pronto ad attuare progetti nel settore idroelettrico in Ecuador. Toral ha inoltre affermato che 15 centrali sono state costruite in Ecuador e che il Paese è disposto ad avviare una collaborazione con aziende iraniane in questo campo. Il viceministro dell’Ecuador ha poi aggiunto che il 43% del fabbisogno energetico del Paese è coperto da centrali idroelettriche e che ci sono piani per aumentare tale capacità al 90%. Toral ha inoltre dichiarato che l’Ecuador ha portato a termine investimenti su vasta scala nel settore, per un totale di 6 miliardi di dollari nella costruzione di impianti idroelettrici.