Apple inizia a vendere energia elettrica

Apple inizia a vendere energia elettrica

Editorial Staff
Condividi
L'azienda con sede a Cupertino, nello Stato della California, comincia a vendere all'ingrosso l'energia in eccesso prodotta nella solar farm

L’ultima nata in casa Apple, incassa il sì della commissione di regolamentazione del settore energetico USA per vendere l’energia in eccesso prodotta nella solar farm californiana. Grazie a Apple Energy LLC, fondata a maggio di quest’anno, la casa di Cupertino entra nel mercato all’ingrosso e, secondo le prime stime, la vendita di energia generata dal sito californiano permetterà di alimentare 60.000 case. L’idea della Apple è quella di vendere l’energia non consumata alle imprese di pubblica utilità, compensando in questo modo i costi delle infrastrutture.  E non solo, Apple userà l’energia fotovoltaica per alimentare principalmente i suoi uffici e data center per conquistare un altro primato: essere la prima azienda al mondo 100% green.  Ad oggi, il 93% delle strutture che ha nel mondo sono alimentate con energie rinnovabili.